Referenti: Alberto Mian, Rossana Zagaria, Anna Nisi -  Assessorati Pianificazione Urbana, Lavori pubblici, Ambiente – Area Città e Territorio, coordinamento generale unità di progetto ORTI TRIESTE
ortitrieste@comune.trieste.it

Tutti i principali servizi dell’Area città e territorio del Comune di Trieste (lavori pubblici, pianificazione urbana, ambiente, immobiliare) lavorano in stretta sinergia alla realizzazione del progetto ORTI TRIESTE.
La creazione di orti sociali urbani è stata infatti assunta come un’occasione concreta e fattibile (anche dal punto di vista economico, in un momento di crisi come quello attuale) per riqualificare e restituire all’uso collettivo aree degradate e parzialmente inutilizzate.

Con Delibera Giuntale n° 12 del 19 gennaio 2012 “Linee guida in materia di tematiche energetiche ed ambientali a doppia firma degli assessori Umberto Laureni ed Elena Marchigiani, il Comune ha inteso dettare un’ampia gamma di strategie volte a perseguire le azioni necessarie per contribuire alla lotta globale contro il cambiamento climatico e la riduzione dei gas serra. Tra tali azioni, l’avvio di una politica di orti sociali urbani è stata individuata come prioritaria.

Coerentemente a questi obiettivi, nel corso del 2012 sono state concretamente attivate le prime iniziative, animate dall’intento di:

  • riqualificare l’utilizzo di alcuni terreni patrimoniali di proprietà del Comune, dando loro valore di luoghi urbani verdi di qualità, contro il degrado, il consumo di territorio e per la tutela dell’ambiente;
  • favorire la socialità e la partecipazione dei cittadini, con particolare riguardo alla popolazione anziana e alle famiglie;
  • favorire il recupero della manualità nelle attività connesse agli orti;
  • favorire la cultura della cura degli spazi verdi urbani tra i cittadini, anche attraverso progetti integrati con scuole, associazioni, cooperative sociali;
  • sostenere le iniziative di terzi che promuovano l’interesse della comunità su queste tematiche.

Nello specifico, si tratta della sperimentazione dei primi orti sociali urbani in Strada di Fiume. Nel corso del 2013, questa e ulteriori sperimentazioni saranno accompagnate dall’avvio di corsi di formazione (vedi sezione Appuntamenti e News )
Ulteriori azioni riguardano la revisione degli strumenti della pianificazione urbanistica e della regolamentazione degli spazi verdi.
A tali iniziative strettamente si integra l’adesione del Comune di Trieste, in qualità di partner, al progetto URBI ET HORTI