Comune Università e di Trieste  impegnati in un laboratorio di progettazione a Borgo San Sergio
Andrea Dapretto, Assessore ai lavori Pubblici
Elena Marchigiani, Assessore alla Pianificazione urbana
Paola Cigalotto, professore a contratto, Dipartimento di Ingegneria e Architettura, Università di Trieste
Lorenzo Pentassuglia, architetto

Tra il 20 e il 27 settembre, con il laboratorio di progettazione “Le Piane”, il Comune di Trieste continua con convinzione sulla strada della progettazione e dell’allestimento di spazi da destinare a orti sociali.

“Le Piane” è un laboratorio di ricerca-azione, organizzato insieme al Dipartimento di Ingegneria e Architettura dell’Università di Trieste, con l’intento di sviluppare una riflessione progettuale sulle potenzialità di riorganizzazione del vasto spazio destinato a orti e giardini posto alle spalle del grande complesso Ater di via Grego.
Le richieste avanzate nel tempo dai molti orticoltori già presenti impongono un ragionamento sia sulla possibilità e necessità di introdurre migliorie nell’assetto e nella gestione degli spazi, sia sulle potenzialità di valorizzazione – in termini di usi collettivi – di un luogo per certi versi dimenticato. L’ampiezza dell’area permette peraltro di ragionare sulla coesistenza di diversi tipi di orti (a gestione individuale e famigliare, o a gestione comune) e tipi di spazi (dedicati alla coltivazione, al tempo libero o ad attività didattiche all’aperto).

Nell’ambito del Laboratorio 12 studenti del Corso di Laurea in Architettura dell’Università di Trieste lavoreranno alla definizione di proposte di riorganizzazione dello spazio di “Le Piane”. Lo faranno passando il loro tempo in loco, al fine di predisporre un rilievo sul campo dei modi d’uso e delle densità di utilizzo degli spazi, degli aspetti vegetazionali e agronomici che li connotano; di ascoltare le istanze e le domande di abitanti, utenti, portatori di interesse; di definire un progetto di massima che verrà consegnato agli uffici comunali, ulteriormente sviluppato e nuovamente sottoposto alla discussione e condivisione con i concessionari orticoltori già presenti.
Tali attività saranno seguite da docenti e tutor dell’Università di Trieste e saranno affiancate sia da incontri con studiosi e tecnici del Comune, sia da conferenze aperte al pubblico sui temi dell’agricoltura urbana e delle specificità botaniche e ambientali locali.

In particolare, il Laboratorio si aprirà e si chiuderà con due incontri pubblici, presenti gli assessori competenti, presso l’Istituto Comprensivo Giancarlo Roli di Borgo San Sergio: il primo, sabato 20 settembre alle ore 16, sarà dedicato all’illustrazione degli obiettivi del Laboratorio stesso e alla presentazione di studenti e docenti; il secondo, sabato 27 settembre alle ore 17, sarà invece dedicato all’illustrazione e alla discussione degli esiti delle attività sviluppate nel corso della settimana.
Durante la settimana, dalla domenica 21 al giovedì 25, conferenze pubbliche si terranno ogni sera (dalle ore 18.00), sempre presso l’Istituto Comprensivo Giancarlo Roli di Borgo San Sergio. Le conferenze saranno tenute da studiosi, progettisti, tecnici attivi sui temi della conservazione e valoirizzazione della biodiversità in ambito urbano (prof. Pierluigi Nimis, Università di Trieste), dell’agricoltura biologica urbana (Nicola Bressi, Comune di Trieste),della progettazione del paesaggio (Roberto Zancan, Be Open Foundation), dell’orticoltura urbana (prof. Alessandro Peressotti, Università di Udine) e della gestione di spazi a orto (Bruno Grizzaffi, Andrea Romanini, Comune di Udine).

Programma [pdf]

www.lepianediborgo.wordpress.com

Foto e Planimetria [vai]